ESAURITO TECNICO IN EDICOLA PER "WIN GIOCHI": VENDUTO OLTRE LE 70.000 COPIE.
Edizioni Master S.p.A verso la conquista della leadership del mercato editoriale dedicato al mondo dei videogiochi.  

Milano , Ottobre 2006 Straordinario successo in edicola per Win Giochi , il mensile pubblicato dal Gruppo Edizioni Master dedicato al mondo dei videogiochi per PC. Il numero con copertina Settembre, con allegato il gioco completo “Singles 2” , ha, infatti, registrato l'esaurito tecnico in numerose città d'Italia , con percentuali di venduto sul tirato al di sopra del 90% . Distribuito a partire dal 16 Agosto, il mensile ha immediatamente necessitato di una ristampa successiva per soddisfare l'ulteriore richiesta di copie. Il dato definitivo ha confermato un venduto superiore alle 70.000 copie , cifra che proietta il mensile Edizioni Master verso la conquista della leadership tra le riviste dedicate ai videogiochi per PC .

Grazie agli eccellenti risultati di Win Giochi e alla definitiva affermazione di Play Generation , che sin dal primo numero, con un venduto costantemente al di sopra delle 80.000 copie , è la rivista più venduta tra quelle dedicate al mondo PlayStation , Edizioni Master S.p.A. punta decisamente alla conquista della leadership all'interno del mercato editoriale dei videogiochi : “E' il nostro obiettivo dichiarato – ha commentato l'editore Massimo Sesti – sin da quando abbiamo dato vita, nel Novembre dello scorso anno, alla nuova area redazionale “Videogiochi e Cartoons” , per rafforzare, dapprima, la presenza di Edizioni Master in un settore assolutamente strategico dell'home entertainment, fino ad affermare, come stiamo facendo, anche in questo settore la strategia vincente che ci ha permesso di conquistare e mantenere la leadership assoluta nell'editoria specializzata in Digital Technology. Win Giochi e Play Generation sin dai primi numeri, hanno apportato un'autentica rivoluzione all'interno dei propri segmenti di mercato , imponendosi su tutte le testate concorrenti. In questo settore, sono già in fase avanzata molti altri progetti che vedranno la luce nei prossimi mesi.”

Il numero di Settembre di Win Giochi, inoltre, è stato il primo che ha beneficiato del restyling grafico e dell'inserimento di un inserto da staccare e conservare dedicato alle guide pratiche dei giochi in uscita: “abbiamo apportato delle modifiche strutturali a tutto l'impianto grafico della rivist a – ha continuato Sesti – ritagliando all'interno di ogni singola pagina un maggiore spazio per le immagini e gli screenshot dei giochi presentati. La rivista ora è ancora più immediata , d'impatto , accattivante capace di trasportare immediatamente il lettore dentro l'articolo. Da questo numero, inoltre, all'interno della rivista abbiamo “spillato” un ricco inserto da staccare di 32 pagine, dedicato alle guide pratiche per apprendere i trucchi e le soluzioni dei giochi più famosi.”

Invariato, invece, il concept editoriale vincente della rivista, nata col preciso intento di discostarsi dalle testate concorrenti attualmente sul mercato, orientate esclusivamente a soddisfare le esigenze di un pubblico esperto in materia di videogiochi. Win Giochi non si rivolge esclusivamente ai giocatori esperti, ma anche ai cosiddetti “Soft Gamers”, i giocatori occasionali, i principianti che necessitano di una guida autorevole che li indirizzi nella scelta dei loro acquisti in materia di videogames e di uno strumento di facile consultazione per approfondire le proprie conoscenze e accrescere le proprie capacità di videogiocatori. Il focus target è rappresentato da persone tra i 15 e i 34 anni di età , con potere d'acquisto medio-alto e cultura media , dinamiche, intraprendenti, interessate al cinema, alla musica e, in generale, alla tecnologia e alle diverse forme dell'intrattenimento digitale.